Login Registrati

Bando per ospitare le Tappe dei CIU e Regolamento CIU 2017

Bando per ospitare le Tappe dei CIU e Regolamento CIU 2017
 

La Commissione Campionati ha pubblicato il Bando per ospitare le Tappe dei CIU e, contestualmente, ha rilasciato il Regolamento dei Campionati Italiani 2017. La Federazione sottolinea inoltre alcuni aspetti relativi ai due documenti.

BANDO PER LE TAPPE CIU

- Si chiede alle Società che ospiteranno le tappe per serie A e Under 17 di coinvolgere le autorità locali e gli organi di stampa, nel tentativo di aumentare la visibilità dell'evento e del nostro sport. La Federazione supporterà questa attività, coinvolgendo se necessario il Presidente Soldati;

- Si richiede la presenza costante dell'ambulanza o, nel caso vi siano impianti con comprovata vicinanza all'ospedale, deve obbligatoriamente essere sempre presente il DAE (Defibrillatore Semiautomatico Esterno) e un responsabile della Società autorizzato ad usarlo. La legge impone l'obbligo dal giugno 2017, proroga del "Decreto Balduzzi" (Gazzetta Ufficiale).

REGOLAMENTO CAMPIONATI

Le principali novità sono:

- omologazione del formato 2016 a tutte le categorie per Play off e Play out:
- le prime due squadre qualificate al termine della Regular Season accedono direttamente alle semifinali, le altre disputeranno i quarti;
- le ultime quattro squadre qualificate al termine della Regular Season disputeranno semi e finali, per non retrocedere fra la 8° e la 9°;
- partite da 80 minuti per la women per le posizioni 1-6 (l'anno scorso era solo per le prime 4), nel tentativo di aumentare il livello di competizione e preparare le squadre qualificate al livello della Champions League;
- possibilità di essere nel roster di diverse categorie, ma non in due roster della stessa: una donna e un U17 possono essere nel roster di una squadra Open, così come una atleta Under 17 può giocare sia U17 che Women, mentre un giocatore Open (A, B, C, D) può essere in un solo roster di una squadra Open;
- dal momento che il cap sarà obbligatorio sempre (regolamento WFDF) abbiamo eliminato la regola sull'attribuzione dei punti in caso di partita finita al cap.

La Federazione sottolinea inoltre l'intenzione di portare per il 2018 la serie B a disputare 2 partite giornaliere da 80 minuti ritenendo ormai matura questa categoria per affrontare tale impegno.


Allegati