Login Registrati

Conclusa la stagione dei campionati

Conclusa la stagione dei campionati
 

Davvero ricco di iniziative il periodo a cavallo tra settembre e ottobre per l’ultimate frisbee italiano che ha visto un susseguirsi di eventi importanti che di fatto chiudono la stagione 2018/2019. Il 21 e 22 settembre, sulle spiagge di Rosolina Mare, si sono disputati i campionati italiani beach, nelle tre divisioni men, women e mixed. Gli Spacamadoni Fano vincendo sui padovani  Barbari hanno portato a casa il titolo nella prima categoria (SOTG ai Gremlins Rimini) mentre nei mixed successo del CUS Brescia sui BeeFire Torino (SOTG agli Alligators). Solo tre le compagini femminili che hanno dato vita ad un mini torneo con successo delle Tequila Elite.

Due settimane dopo ecco i CIU mixed di serie B, suddivisi in due gironi che mettevano in palio un posto ciascuno per la serie A. Nel girone ovest disputato a Verona, ancora sugli scudi i torinesi Beefire che conquistano l’accesso alla massima serie (e il premio SOTG) ai danni degli UFO Trento, mentre nel girone est giocato a Padova sono i Bronx a salire vincendo contro il CUS Padova (SOTG Ultimate Square).

L’intenso periodo di attività è stato chiuso dai CIU mixed di serie A di fine ottobre disputatisi ancora a Verona. Il CUS Bologna Red Shot porta a casa il titolo dopo una tiratissima partita (14-12 risultato finale) con il Cus Padova Red. Anche la finale per il terzo posto finisce punto a punto, a favore dei Croccali di Fano che battono 15-13 gli Alligators di Casalecchio (che invece avevano vinto nel girone). Retrocessi invece i Discobolo che andranno a far compagnia ai già retrocessi (per via del loro ritiro prima dell’evento) Cotequila.

Prossimo appuntamento i Campionati Italiani 2020.